Alberto Brodesco è autore di Una voce nel disastro. L'immagine dello scienziato nel cinema dell'emergenza (Meltemi, 2008) e Sguardo, corpo, violenza. Sade e il cinema (Mimesis, 2014; traduzione francese: Sade et le cinéma. Regard, corps, violence, Rouge Profond, 2020). Ha curato, con Federico Giordano, Body Images in The Post-Cinematic Scenario. The Digitization of Bodies (Mimesis International, 2018). Le sue pubblicazioni –  apparse su riviste quali Cinergie, Schermi, Nuncius, Scienza & Politica, Public Understanding of Science, Porn Studies – si concentrano sui confini del rappresentabile (violenza, morte, pornografia, freaks) e sull'immaginario tecnoscientifico nei media audiovisivi (cinema, serie-tv, YouTube).

. Cinegenia della mascherina
. Dopo il contagio